Indice
Disponibilità: Disponibile
€ 15,00
Il prezzo del lavoro, ci racconta attraverso approfondimenti storici, normativi e dando voce ai protagonisti reali, i lavoratori e le lavoratrici, gli operai e le operaie della forte terra friulana,...
Formato: Cartaceo
Anno: 2014
Edizione: 1
Pagine: 200
Stato:Vendibile
ISBN:9788866031512
Codice interno:151
Il prezzo del lavoro, ci racconta attraverso approfondimenti storici, normativi e dando voce ai protagonisti reali, i lavoratori e le lavoratrici, gli operai e le operaie della forte terra friulana, nel profondo nord-est, come è cambiato il mondo del lavoro nelle fabbriche dal secondo dopoguerra ad oggi. È un fedele spaccato di questo nostro paese, nel quale il manifatturiero e l'industria sono lo scheletro delle nostre produzioni. Dopo più di sei anni di crisi, ancora gli ultimi dati statistici, ci dicono che il ciclo negativo dell'industria italiana non appare ancora superato, aprendoci alla preoccupante prospettiva di una stagnazione dai confini temporali incerti. Per la Cisl, invece, senza il rilancio del settore manifatturiero, che rappresenta la nostra vocazione economica contribuendo significativamente alla produzione della ricchezza e al benessere del Paese, non potrà esserci né crescita e né lavoro. Ed è dal lavoro che bisogna ripartire.