Indice
Disponibilità: Disponibile
€ 23,00
Questo manuale vuole occuparsi delle vittime di violenza, ovvero della violenza non solo sessuale perpetrata contro donne, minori, persone LGBT. La traccia che guiderà i nostri interventi è la...
Formato: Cartaceo
Anno: 2020
Edizione: 1
Pagine: 260
Stato:Vendibile
ISBN:9788866031734
Codice interno:173
Questo manuale vuole occuparsi delle vittime di violenza, ovvero della violenza non solo sessuale perpetrata contro donne, minori, persone LGBT. La traccia che guiderà i nostri interventi è la grande attenzione alla Persona, intesa come essere vivente e latrice di diritti inviolabili. La violenza in tutte le sue forme è una grave violazione dei diritti. Questo manuale è rivolto agli operatori che lavorano in sanità nell'ottica dell'umanizzazione delle cure. L'obiettivo è dare strumenti concreti per migliorare la presa in cura delle vittime di violenza. L'ottica è multidisciplinare poiché il fenomeno è complesso e richiede modalità operative a varie livelli. L'approccio alla vittima richiede competenze psicologiche, giuridiche e sanitarie che si intrecciano in modo sistemico nella cura e per la tutela della persona. Grande importanza verrà data alla gestione delle emozioni degli operatori chiamati a questo difficile ed impegnativo compito. Per questo è necessario definire in modo preciso un percorso assistenziale e di sostegno alla Persona grazie al quale ciascuna professionalità coinvolta operi in maniera appropriata e persegui in maniera sinergica gli obiettivi di umanizzazione delle cure, accuratezza diagnostica, clinica e assistenziale, definizione di un percorso di uscita dal disagio, nel rispetto della dignità e della sicurezza della Persona, e nella tutela della legalità e dei diritti della vittima.