Indice
Disponibilità: Disponibile
€ 35,00
Il Volume, ponendosi in una prospettiva di apprendimento e di facile comprensione del Diritto dell'Unione europea e dei meccanismi che ne regolano il funzionamento, affronta in chiave critica e...
Formato: Cartaceo
Anno: 2017
Edizione: 2
Pagine: 640
Stato:Vendibile
ISBN:9788866031628
Codice interno:162
Il Volume, ponendosi in una prospettiva di apprendimento e di facile comprensione del Diritto dell'Unione europea e dei meccanismi che ne regolano il funzionamento, affronta in chiave critica e disincantata il tema dell'evoluzione dell'Unione europea e dei problemi che ne impediscono una maggiore integrazione sotto il profilo giuridico e sotto il non meno rilevante profilo politico. In particolare, vengono affrontati in termini comparatistici il Trattato di Lisbona e il mai ratificato Trattato "costituzionale" e vengono messi in rilievo i limiti e le contraddizioni tanto dell'uno, quanto dell'altro. Viene affrontata l'evoluzione del processo di integrazione europea, sia sul piano interistituzionale che dei rapporti tra gli Stati membri, sia sul piano dell'evoluzione della giurisprudenza della Corte di giustizia del Lussemburgo e della Corte costituzionale italiana. Il Volume si presenta dunque come utile strumento di consultazione e di apprendimento per quanti, non ancora abituati al linguaggio tecnico del fenomeno integrazionista europeo, necessitano di un manuale che possa consentire loro un facile e comprensibile accesso alla comprensione del funzionamento del sistema comunitario.

Per richiedere un saggio vai alla pagina di registrazione.

Registrati
Hanno acquistato anche

Diritti Umani e Realtà Virtuale

Nell'epoca della post-globalizzazione la realtà virtuale influenza, con sempre maggior incidenza, i vari settori del vivere quotidiano: dall'informazione alla cultura, dalla sicurezza alla privacy....
Anno: 2014
ISBN: 9788866031376
€ 27,00