Studi In Materia Di Legislazione Dei Beni Culturali

Disponibile
€ 22,80
€ 24,00
  • ISBN: 9788866031833
  • Codice interno: 183
  • Materia: Ambiente
  • Formato: Cartaceo
  • Anno edizione: 2022
  • Numero edizione: 1
  • Stato: Novità
  • Pagine: 250
Il presente volume raccoglie al proprio interno una raccolta di studi e ricerche in materia di patrimoni, attività culturali e paesaggio che sono stati presi in attenta considerazione dai vari Autori coinvolti nella redazione dello stesso. Si tratta di un'opera concepita per rispondere a quella mancanza di elementi utili per approcciarsi e orientarsi a tale disciplina, purtroppo alle volte carente di una fresca regolamentazione. Gli scritti in questione analizzano la siffatta disciplina di settore in termini diacronici, si analizza il concetto di bene culturale, un concetto in continua evoluzione. In linea con siffatta prospettazione, i vari contributi si soffermano sull'importanza del bene culturale che per molti ordinamenti nazionali costituisce una fonte di arricchimento non solo per il singolo individuo, ma per la collettività nel suo complesso. In particolare, alcuni beni godono di un regime giuridico privilegiato in quanto facenti parte del Patrimonio UNESCO. Pertanto, il tema della valorizzazione del patrimonio storico-artistico richiede oggi di essere affrontato con un nuovo approccio, con particolare attenzione al paesaggio e ai musei. Da ultimo, i contributi prendono in debita considerazione l'importanza della gestione dei beni culturali in termini di sponsorizzazioni, accordi per la valorizzazione e, infine, la tutela penale degli stessi. Questi i temi principali su cui ruotano le riflessioni del volume che si propone di valutare, anche attraverso un approccio comparatistico, l'idoneità delle scelte normative rispetto all'obiettivo di valorizzare e salvaguardare il patrimonio artistico e storico.